Passa ai contenuti principali

Post

IMPULSES

IMPULSES (2018)  Watercolor by Maurizio Puglisi
Post recenti

Blue winter

Blue winter (2018) Watercolor by Maurizio Puglisi

Irene, white as milk, red as blood

Irene, white as milk, red as blood
oil paint by Maurizio Puglisi 2018

"In the eyes all the life lived and a whole life to live, wide shoulders ready to support the weight, soft hips as a shelter."
Mz 2018

Irene

Irene - Work in progress , oil on canvas

Maurizio Puglisi

Nessuno tocchi Caino

Nessuno tocchi Caino Io sono l'uomo che non volevi,
sono più di tutto quello che temevi.
Domattina sai che ti porterò
al di là dei tuoi stessi pensieri.

E' tutto pronto perché non sbaglio,
ho curato fino al minimo dettaglio.
Quando punterai gli occhi dentro ai miei,
io saprò sostenere lo sguardo.

Il mondo non passa da qui
e non mi importa più di me;
troppi giorni chiusa ad aspettare che
si allargasse il cielo e scendesse su di noi
una mano e un gesto di pietà,
una mano e un segno di pietà.

Il corridoio si stringe ancora,
lo dovrai vedere solo per un'ora.
E' il lavoro mio, è la vita mia;
a eseguire il destino s'impara.

Ma non mi scordo del primo uomo;
ho bevuto per non chiedergli perdono.
Non moriva mai, non finiva mai.
Ma ti abitui a tutto, non lo sai?

Il mondo non passa da qui
e il mio pensiero è andato via,
oltre a queste sbarre fino a casa mia.
C'è lo stesso cielo che domani avrà
una firma e un gesto di pietà,
una mano e un segno di pietà.

Tutto è com…

Il fiume Scorre Ancora

E-BOOK CARTACEO Il fiume scorre ancora di   Eufemia Griffo é una raccolta di 22 racconti brevi  , alcuni vissuti in prima persona altri di fantasia , alcuni  impersonati da personaggi storici , che fanno  riflettere  su  quanto tutto sia  transitorio, così che da momenti assolutamente perfetti e bellissimi , ci si ritrovi poi a ricordare il passato ad avere nostalgia di  quando si è stati felici o anche   rimpiangere anche di quando si è stati tristi  .Proprio riguardo ai rimpianti ci si sofferma in diversi racconti  sul fatto che spesso non si riescono ad aiutare  o a dimostrare il proprio amore a  coloro che sono più vicini e che si amano di più.
Il fiume impetuoso scorre velocemente sopra e sotto le rocce ,curvandosi ,allargandosi o restringendosi seguendo le strade intraprese .
Scorre attraverso le parole, gli odori, i suoni e alla fine tutto si fonde   in una cosa sola, la vita che il fiume   l'attraversa.
Questa raccolta è davvero bella e varia , tante vite raccontate ,tanti …

Gatekeeper of swaying souls

Gatekeeper of swaying souls By Maurizio Puglisi - oil paint on canvas

Self-Knowledge (from The Prophet)
by Kahlil Gibran

And a man said, Speak to us of Self-Knowledge.
And he answered saying:
Your hearts know in silence the secrets of the days and the nights.
But your ears thirst for the sound of your heart’s knowledge.
You would know in words that which you have always known in thought.
You would touch with your fingers the naked body of your dreams.

And it is well you should.
The hidden well-spring of your soul must needs rise and run murmuring to the sea;
And the treasure of your infinite depths would be revealed to your eyes.
But let there be no scales to weigh your unknown treasure;
And seek not the depths of your knowledge with staff or sounding line.
For self is a sea boundless and measureless.

Say not, “I have found the truth,” but rather, “I have found a truth.”
Say not, “I have found the path of the soul.” Say rather, “I have met the soul walking upon my path.”
For the soul w…

Il Natale

Vorrei un pensiero vero in questi giorni di feste , guardarsi nel cuore, quello vero eh , e trovare il sorriso del presepe buono. Ricordate ? Quando da bambini con le mani piene di varicella si staccavano pezzetti di panettone o si spillacuccava tra le varie cibarie, e c’erano le luci , l’alberoe ilcaminetto a scoppiettare . Perché importanti erano i sentimenti, tutti i sentimenti, dall'amore al bue, dal buonismo asinello di plastica , pure se non era importante, perché importanti erano le cose importanti. Ma non ci importava! Perché era tutto così tutto.
E come dimenticare i nonni di una volta , quelli buoni che scoppiettavano nel camino con il gatto dentro  che miagolava e tutti noi vicino agli addobbi che scaldavano il cuore, quello vero . Ah i nonni! I nonni, che vederli scoppiettare era così pieno, di una volta! Che sembrava sempre tutta la famiglia, quella vera, o i canditi per chi voleva i canditi .Che poi tutti a dire che è facile, ma se poi anche voi come me, mentre noi! …